I Ringraziamenti by Stefano Romanini- Festival Rock Noi musica 2018

Il Festival Rock – Noi Musica è finito, e anche quest’anno il Rock ha trionfato… La musica Emergente si è fatta sentire… Grazie a tutte le fantastiche band, vere protagoniste del nostro Festival: TERZACORDAPRIMAVOLTABLACK MAPSMichele MudI Volti di GianoKill DafneOverdose e Andrea Brunini & I Giocattoli difettosi e agli amici Omar PedriniMarco Ligabue che hanno chiuso le serate con i loro concerti.
Abbiamo ospitato gli amici della sez AVIS Desenzano del garda (che hanno sensibilizzato i giovani sull’importanza del dono), i Rumors (con le loro fantastiche moto e il loro bellissimo messaggio), i Dutur Kaos (con i loro nasi rossi a raccontarci del sorriso che portano negli ospedali) e i fantastici ragazzi dell Anffas onlus Desenzano Del Garda (a raccontarci dei loro progetti). Abbiamo avuto il BAM Bedizzole Academy of Music (con il pres. Leonardo Ciarmoli)… in fondo lavoriamo per lo stesso scopo: avvicinare i giovani alla musica… Abbiamo avuto bancherelle ed espositori (dischi e vinili) in particolare gli amici della Desenzano Body Arti che ci ha fatto conoscere i suoi fantastici maestri tatuatori…
E ora vi beccate il pippone finale dei ringraziamenti, che sono tanti, ma doverosi…   
Un grazie particolare a Paride Breda del CLASSIC ROCK BEACH CAFE’che ci ha ospitato ed è stato nostro sponsor… Alla stupenda voce di Draisci Adele che ci ha guidato in questi due giorni di musica.
Essendo un progetto no profit dobbiamo ringraziare la generosità dei nostri sponsor, fondamentali per la riuscita e la continuità del nostro Festival: il Sig. Giacomo Sorbi di Proel (Azienda leader nel settore degli strumenti musicali) che ci ha donato premi e tanta voglia di fare musica… la famiglia Cerini (Cerini Hotels) presenti anche quest’anno, i fratelli Claudio e Luigi Fraccarolidella cantina Cantina La RifraMarco Dolza di Mr Bios Informatica di Rivoltella (Soluzioni informatiche), lo Studio Armonia fisioterapia benesseredi Rivoltella), il Salone 2000 (Parrucchiere uomo–donna) di San Martino d/B e la Birreria Jafué di Esenta.
E un grazie speciale all’amministrazione di Desenzano e in particolare al sindaco Guido Malinverno, che credendo fortemente nel nostro progetto, ci ha dato un aiuto concreto, permettendoci di dare maggiore visibilità al nostro Festival che sta diventando punto di riferimento nel panorama musicale indipendente.
Grazie a Max Comincini, e a tutto lo staff della Luxound Service per il grandissimo e professionale lavoro svolto con il Service audio e luci.. Grazie agli speaker di Radio Noi Musica, per la loro presenza e per la rubrica “Speciale Festival Rock 2018”: Adele, FrancoSilvia, Romina, Flo, Andrea, Ciro, Marika, Maurizio e Stefania. Grazie agli impeccabili Backliners di palco: Manuel Romanini, GianLuca Signori, Fabio Treccani e Matteo Olivieri… Alla Security, ai nostri Pr, responsabili manifesti, cibo, platea e tutto fare: Daniele Massardi, Roberto Micheli, Flavio Rodella, Marco Tommasi, Mary Zanelli, Elena Bignotti, Marisa Binatti, Maestro Saverio Negri, Terry Mutti e Augusta Baruzzi. Grazie a Viviana Dibiase la nostra fotografa (a breve un fiume di foto) e a Denis Nicocelli per le riprese… Grazie a Sara Acerbi, con cui abbiamo consolidato amicizia e stima, nell’organizzazione di questo Festival… Un grazie speciale a Marisa Binatti (che mi è sempre stata accanto e che ha sopportato i miei nervosismi) e a don Marco Grechi mio braccio destro in quest’avventura.
Io mi sono divertito e spero che questo evento contribuisca a tenere vivo il ricordo e l’insegnamento del nostro amico don Luca (il prete Rock) e del Progetto Noi Musica che aveva fondato…
GRAZIE A TUTTI…